Chiavetta USB non Rilevata – Soluzioni

A tutti sarà successo qualche volta di essersi imbattuti in un problema di chiavetta usb non rilevata, situazioni in cui la chiavetta collegatta al computer non viene riconosciuta e non funziona. Le motivazioni che causano la mancata lettura di una chiavetta USB possono essere varie e possono essere imputabili sia alla chiavetta stessa che al PC.

Infatti la causa del malfunzionamento di lettura potrebbe essere un errore di partizione del disco esterno, un errore di driver corrotti o non funzionanti, un file system non compatibile oppure anche il fatto che la penna USB è semplicemente rotta e deve essere cambiata.

chiavetta usb non rilevata

In ogni caso vediamo di analizzare i casi più comuni che possono determinare una chiavetta USB non rilevata al fine di trovare una soluzione a questi. La prima e più semplice operazione che si può svolgere, nel caso in cui la chiavetta USB non venga riconosciuta, è quello di cambiare la porta USB a cui è collegata, se l’errore fosse dovuto alla singola porta in questo modo viene superato.

Se la chiavetta USB, invece, non viene letta da nessuna delle porte del PC, allora bisogna comprendere se il problema risiede nel computer o nella chiavetta. Per fare questo, la chiavetta va collegata a un altro PC. Se su questo funzion, evidentemente il problema è nel PC, diversamente il problema sarà nella chiavetta.

Nel caso il problema sia nel PC, si può provare a spegnere e riaccendere Windows per comprendere se qualche errore di sistema bloccava la lettura della chiavetta. Se al riavvio ancora il PC non legge la chiavetta, è necessario avviare Gestione Dispositivi. Il modo più semplice per avviare questo strumento consiste nell’accedere alla ricerca di Windows, digitare devmgmt.msc e premere invio. Si apre così una finestra in cui sono mostrate tutte le periferiche collegate al computer.

gestione dispositivi

Trattandosi di un problema USB, è necessario individuare nella categoria Controller USB la voce Controller host standard avanzato o similare. Tenete in considerazione, infatti, che tra una versione e l’altra controller installato nel singolo PC i nomi possono leggermente variare. Ora, con il tasto destro del mouse, bisogna fare clic sulla voce indicata in precedenza e selezionare Rileva modifiche hardware, in modo da avviare la procedura per reinstallare il driver. Se siete più esperti, aprendo Controller Host, potrete visualizzare quali siano i problemi rilevati per la porta e disinstallare manualmente il driver cliccando su Disinstalla. Al riavvio del computer, Windows dovrebbe dare avvio alla procedura di ricerca e installazione automatica del driver.

Nel caso in cui il problema non venisse risolto con questa procedura, la causa potrebbe essere da individuare nelle opzioni di risparmio energetico. Qualora sia impostata la modalità risparmio energia, il PC disattiverà le porte USB non utilizzate e, a causa di un malfunzionamento, potrebbe non riattivarle quando inserite la chiavetta USB. In questo caso basterà disattivare il risparmio energetico. La procedura da seguire è semplice.
-Aprire il Pannello di Controllo di Windows.
-Accedere a Hardware e Suoni.
-Cliccare su Opzioni risparmio energia.
-Cliccare su Modifica impostazioni combinazioni, vicino alla combinazione per il risparmio di energia utilizzata.

chiavetta usb non funziona-Viene aperta la finestra per modificare le impostazioni. Cliccare su Cambia impostazioni avanzate risparmio energia.
-Viene aperta la finestra Opzioni risparmio energia. Espandere la voce Impostazioni USB.
-Espandere la voce Impostazione sospensione selettiva USB e disabiliatare l’opzione.

usb non funziona computer
-Cliccare Ok.

Qualora il sistema non riconosca il dispositivo USB, potrebbero essere presenti errori nella partizione del disco esterno. Per verificare è possibile utilizzare Gestione Disco.

Per aprire Gestione Disco in Windows 8 bisogna eseguire le seguenti operazioni.
-Aprire il Pannello di Controllo.
-Accedere a Sistema e sicurezza.
partizionare
-Cliccare su Strumenti di amministrazione.
partizionare windows
-Fare doppio click su Gestione computer.
-Cliccare su Gestione disco nel menu di sinistra.
partizionare disco

L’interfaccia è piuttosto semplice, troviamo una finestra divisa in due parti.
Nella parte alta viene mostrata una lista delle partizioni mentre nella parte bassa è presente una rappresentazione grafica dei dischi collegati al computer.

Se l’unità USB non viene visualizzata in Gestione disco, anche provando a collegarlo a altre porte e su altri computer, allora il drive esterno può essere danneggiato.
Se invece il disco viene visualizzato ma lo spazio risulta essere non allecato, significa che non è stato partizionato.
Se l’unità è partizionata e non risulta essere visibile, bisogna verificare di avee impostato una lettera di unità in modo da potervi accedere dal sistema operativo. Per fare questo basta cliccare col tasto destro sulla partizione del disco rimovibile e scegliere la lettera da associare sul computer.

Comments on this entry are closed.