Come Proteggere File e Cartelle con una Password

In questa guida spieghiamo come proteggere file e cartelle con una password.

Tutti possono avere la necessità di proteggere i propri documenti dagli sguardi indiscreti di altri. Il fatto è che, abituati, ormai, a essere costantemente online e a condividere ogni elemento della nostra quotidianità, oltre alla precisa posizione dove ci troviamo praticamente in ogni momento, la segretezza può destare più di un problema. In realtà si tratta di un elemento utile in molti casi, se non addirittura necessario. A questo punto, però, vediamo quando e come mantenere i propri file al sicuro da click estranei.

Come abbiamo detto all’inizio, non è detto che tale bisogno di privacy debba nascondere chissà quali attività particolari. Semplicemente si può desiderare di mettere al sicuro dei documenti importanti su cui si sta lavorando o su delle immagini che devono essere protette. In modo particolare, per esempio, sapere come proteggere alcuni file dalla curiosità di occhi indiscreti potrebbe essere utile a determinate categorie abituate a lavorare con materiale delicato come avvocati e giornalisti. In entrambi i casi, infatti, è necessario impedire l’accesso al proprio lavoro, soprattutto per proteggere le fonti e eventuali progressi da mantenere ancora nascosti

Vediamo quindi quali programmi è possibile utilizzare per proteggere cartelle e file con una password.

La prima soluzione è rappresentata da Anvi Folder Locker. Si tratta di un programma da scaricare gratuitamente e che si adegua alla perfezione a tutte le versioni di Windows. Il suo utilizzo è molto semplice e intuitivo. Infatti, basta impostare una password protettiva e indicare una mail per il recupero di questa in caso fosse persa o dimenticata. A questo punto, poi, una volta scaricato il programma sul proprio computer, è possibile proteggere i documenti con un semplice click. Infatti, basta premere sulle cartelle o i file desiderati con il tasto destro e selezionare l’opzione Anvi Folder Blocker dal menu contestuale. Inoltre questo programma offre anche la possibilità di mantenere alcune cartelle visibili ma non modificabili, oltre a creare password diverse per ogni singolo file o gruppo di documenti.

come proteggere file con una password

Altrettanto efficace è Secure Folder. Anche questo programma si integra tranquillamente con Windows e offre la doppia possibilità di proteggere una cartella e di bloccarla e nasconderla. Ovviamente si possono scegliere le varie opzioni direttamente dalla finestra principale. In questa finestra, per esempio è collocato anche il comando per sbloccare il documento, oltre che nel menu contestuale che si apre cliccando direttamente sopra il file protetto con il tasto destro del mouse. Sempre, ovviamente, che la cartella in questione non sia nascosta. Ricordate, comunque, che, dopo avere scaricato e avviato il programma la prima volta, bisogna specificare la password di protezione per i file e le cartelle.

proteggere file

Se la crittografia è la vostra passione, potete utilizzare FileWall. Attraverso questo programma, infatti, è possibile crittografare rapidamente i file presenti sull’hard disk. Per fare questo è sufficiente scaricare il software e installarlo sul proprio computer. Una volta fatto questo, viene aggiunta una nuova opzione al menu contestuale di Windows, che si apre quando si clicca con il tasto destro del mouse su un file, tramite la quale è possibile proteggere i file. Il programma utilizza la crittografia AES-128 e nessuno può riuscire a aprire il file protetto senza essere a conoscenza della password. Inoltre, FileWall offre anche la possibilità di proteggere automaticamente tutti i file presente in una cartella.

filewall

Molto semplice da utilizzare è MyLockBox.
Durante l’installazione è necessario impostare una password e viene creata una cartella protetta.
Una volta fatto questo, è possibile spostare all’interno di questa cartella i file e le altre cartelle che si vogliono proteggere.
Tramite il programma è poi possibile rendere invisibile la cartella protetta, a cui è possibile accedere solo inserendo la password impostata.

proteggere file e cartelle

Piuttosto simile al programma segnalato in precedenza è Easy File Locker.
Si tratta infatti di un’altra applicazione che permette di proteggere file e cartelle con una password e che offre anche la possibilità di nasconderli.
L’utilizzo è molto semplice.
Basta infatti avviare il programma, impostare la password e aggiungere tutte le cartelle e tutti i file che si vogliono proteggere.

proteggere cartelle e file

Proteggere le cartelle e i file con una password è quindi piuttosto semplice utilizzando i programmi segnalati.

Comments on this entry are closed.