Migliori Programmi per DJ

I programmi per DJ permettono di trasformare un computer in una vera e propria console professionale per DJ, si tratta di applicazioni che da sempre hanno particolarmente affascinato gli appassionati di musica. Chiaramente con l’evolvere della tecnologia, anche i programmi per DJ sono migliorati e oggi mettono a disposizione funzionalità particolarmente avanzate.

Iniziamo la nostra lista da Virtual DJ. Si tratta del più conosciuto programma per mixare per Pc che è possibile trovare online gratuitamente. Consente di mixare musica con il computer grazie a piatti e manopole virtuali, come se si stesse usando una console per DJ. Il programma offre la possibilità inoltre di visualizzare graficamente le onde sonore, in modo tale che il DJ sarà aiutato, nella sua attività, anche dal punto di vista visuale. Utilizzando questo programma, dunque, risulterà molto semplice sovrapporre tracce musicali, mantenendo il medesimo ritmo. Tra le funzionalità disponibili segnaliamo controllo del pitch, equalizzatore, effetti, motore di beat lock, algoritmi di beat matching e controllo della tonalità.
Il programma è disponibile per Windows e Mac, in una versione a pagamento e in una versione gratis, che ha alcuni limiti, come la mancanza del supporto ai controller MIDI.

programmi per dj gratis

Tra i migliori programmi per DJ troviamo sicuramente MIXXX, un programma gratis che risulta essere disponibile per Windows, Mac e Linux.
Le funzionalità sono numerose, tra quelle più interessanti troviamo il supporto per MIDI e vinili, l’integrazione con iTunes, la possibilità di operare su un massimo di quaranta tracce contemporaneamente e di applicare numerosi effetti audio.
Tra le altre caratteristiche bisogna segnalare il supporto per i principali formati audio, come MP3 e Flac, e la funzionalità Audo DJ, che permette di mixare in modo automatico i brani.
Si tratta quindi di un’applicazione professionale, con funzionalità avanzate, che richiede quindi tempo per essere utilizzata nel modo migliore.

programmi dj

Traktor DJ è sicuramente una delle migliori opzioni disponibili per chi fosse alla ricerca di un’alternativa a Virtual DJ da utilizzare sia su Pc o Mac che sul proprio iPhone. Grazie a questa applicazione potrete infatti mixare musica anche sullo smarphone con dei semplici tap, anche se sarà necessaria esperienza per giungere a padroneggiare il programma alla perfezione. Tra i lati negativi, però, segnaliamo che scarica la batteria velocemente, facendo ampio ricorso alle risorse del sistema. Per quanto riguarda la versione per Pc, segnaliamo che può essere utilizzata tramite la versione di prova, che ha un limite di trenta minuti a ogni avvio.
Tra le funzionalità troviamo un registratore loop, numerosi effetti audio e una console virtuale molto avanzata.

traktor

Ultramixer è un altro programma disponibile per Windows, Mac e Linux in una versione a pagamento e in una versione gratis.
La versione gratis ha alcuni limiti, come l’impossibilità di registrare il proprio lavoro, ma permette comunque di mixare brani in modo semplice e veloce.
Si tratta infatti di un’applicazione che si caratterizza per un’interfaccia semplice da utilizzare, a differenza di quelle presenti in alcuni dei programmi segnalati in precedenza.
Tra le funzionalità segnaliamo la presenza di un equalizzatore grafico, un sistema di regolazione del pich e la disponibilità di numerosi effetti.
Il programma supporta tutti i principali formati audio, come MP3, WMA, WAV e OGG.

ultramixer

Djay è invece disponibile solamente per ambienti operativi Mac e iPhone, anche in questo caso si tratta quindi di un’applicazione che consente di trasformare uno smartphone in una vera e propria console per DJ. Il vantaggio di questa applicazione, rispetto a TraktorDJ, è quello di essere molto semplice da usare e intuitiva. Con questo non significa che sia meno professionale, visto che include un equalizzatore completo di effetti sonori, i volumi e il mixer. In più sono disponibili molte integrazioni con altri prodotti Apple, come AirPlay e iCloud, oltre che il supporto per hardware esterno, campionatore di suoni e molto altro ancora. Il lato negativo più rilevante è quella di essere a pagamento, anche se il costo non è comunque eccessivo.

djay

CrossDJ è un’ottima alternativa per chi fosse alla ricerca di una applicazione per DJ, disponibile gratuitamente sia per sistemi operativi Mac OSX che iPhone, è invece a pagamento per Android, anche se il costo è non è molto eccessivo. Si tratta di uno strumento piuttosto semplice da usare, anche se le funzionalità messe a disposizione variano a seconda del tipo di dispositivo sul quale viene installata. Tra le varie funzionalità incluse, comunque, troviamo la possibilità di utilizzare un’interfaccia che riproduce una console per DJ per scratchare e andare indietro, oltre che mixare brani differenti. Risulta essere anche possibile aggiungere effetti e attivare il mixaggio automatico.

crossdj

KraMixer è un programma per DJ per Windows.
Si tratta di uno strumento meno avanzato dal punto di vista grafico di quelli segnalati in precedente ma che mette a disposizione tutte le funzionalità necessarie per mixare brani audio.
Tra le varie opzioni segnaliamo la possibilità di calcolare automaticamente il valore delle BPM per mixare le canzoni senza perdere il ritmo e la presenza di diversi effetti da applicare.
Risulta essere inoltre possibile cambiare la velocità e filtrare l’audio in un equalizzatore.

kramixer

DJ ProDecks è un altro programma per Windows che permette di mixare musica.
L’applicazione si caratterizza per un’interfaccia semplice, tramite la quale è possibile vedere le informazioni sui brani riprodotti e accedere alle diverse opzioni.
Lo strumento permette di creare loop, inserire effetti e velocizzare e rallentare i brani senza cambiare il pitch.
Manca il supporto ai controller MIDI, che troviamo invece nei programmi professionali, ma è disponibile un equalizzatore piuttosto completo.
programmi gratis per dj

Come abbiamo visto, i programmi per DJ sono numerosi e si differenziano per funzionalità e semplicità di utilizzo. La versione gratis di Virtual DJ rappresenta sicuramente un punto di partenza per chi vuole uno strumento professionale mentre Ultramixer costituisce una soluzione utile per chi cerca qualcosa di più semplice da utilizzare.

Comments on this entry are closed.