Tagliare Canzoni e File Audio MP3 – Programmi Gratis e Siti Online

In questa guida spieghiamo come tagliare canzoni e file audio MP3 utilizzando programmi gratis e siti online.

Quando si parla di tagliare un file audio, si fa riferimento a operazioni di tipo diverso.
Tagliare un file audio può significare eliminare una determinata parte da una canzone, estrarre una sezione dal file o dividere il file che contiene la musica in più parti.

Tutte queste operazioni possono essere eseguite in modo piuttosto semplice tramite programmi da installare sul computer e servizi online da utilizzare attraverso il browser.

Programmi per Tagliare Canzoni e Musica Gratis

Audacity è uno degli audio editor più conosciuti e utilizzati.
Tra le varie funzionalità messe a disposizione dall’applicazione troviamo anche la possibilità di tagliare e dividere i file audio.
Troviamo due diverse modalità per tagliare la musica con Audacity.
La prima consiste nell’estrarre una specifica parte e salvarla in un nuovo file, vediamo come fare.
-Accedere al menu File e scegliere Apri.
-Scegliere il file audio da tagliare dall’hard disk.
-Il file viene importato nell’editor e le onde sonore sono rappresentate su una linea temporale. Con il cursore del mouse è quindi possibile selezionare una parte del brano.
-Una volta selezionata la parte che interessa, accedere al menu File e scegliere l’opzione Esporta Audio selezionato.
Il file contenente il pezzo di file audio che interessa può quindi essere salvato sull’hard disk nel formato desiderato. Nel caso si voglia archiviare il file come Mp3, è necessario scaricare il file lame_enc.dll, encoder necessario per eseguire l’operazione.

programmi per tagliare audio

La seconda modalità consiste invece nell’eliminare una parte dal brano e salvare tutti il resto, la procedura è simile a quella indicata in precedenza.
-Accedere al menu File e scegliere Apri.
-Selezionare il file audio da tagliare dal proprio computer.
-Il file viene importato nell’editor e le onde sonore sono mostrate su una linea temporale. Utilizzando il cursore del mouse è quindi possibile selezionare la parte del brano che si vuole eliminare.
-Una volta scelta la parte da cancellare, accedere al menu Modifica e scegliere l’opzione Elimina.
-A questo punto è possibile salvare il file modificato nel formato preferito.
Ovviamente sono disponibili anche numerose opzioni aggiuntive, come la possibilità di sfumare la parte in entrata e in uscita e applicare effetti di diverso tipo.
Sono supportati tutti i principali formati, è quindi possibile utilizzare questo strumento per tagliare Mp3, Flac, Wav, Aiff e Ogg.
Il programma è gratis, tradotto in italiano e disponibile per Windows. Mac e Linux.

programmi per tagliare file audio

VLC è uno dei lettori multimediali più utilizzati.
Abbiamo già parlato di questo software nella guida su come tagliare un video pubblicata in passato, lo strumento può però essere utilizzato anche per la divisione di file audio.
Vediamo più nel dettaglio come eseguire questo tipo di operazione.
-Avviare il programma sul proprio Pc.
-Accedere al menu Visualizza e scegliere l’opzione Controlli Avanzati.

come tagliare video con vlc-In questo modo, nella parte bassa della finestra, vengono mostrati alcuni pulsanti aggiuntivi. Tra questi troviamo il pulsante Rec.

tagliare video con vlc-Aprire il file audio da tagliare accedendo al menu Media, cliccando su Apri file e scegliendolo dall’hard disk.
-Dopo che il brano è stato aperto, portare l’indicatore del lettore nel punto in cui inizia la parte che si vuole estrarre e premere il pulsante Rec.
-Ascoltare la canzone fino al punto in cui termina la parte da estrarre, senza utilizzare la funzionalità per l’avanzamento veloce, e cliccare Rec per fermare la registrazione.
A questo punto è possibile aprire la cartella Musica di Windows, dove sarà presente il file creato, nello stesso formato di quello originale.

Free Audio Editor è un programma per tagliare file audio gratis disponibile per Windows.
L’applicazione è tradotta in italiano e risulta essere semplice da utilizzare.
Dopo che il file, in formato MP3, WAV, AAC, AC3, M4A, MP2, OGG, WMA o FLAC, è stato aperto, è possibile scegliere la parte da tagliare.
Bisogna posizionare il mouse nel punto in cui inizia la sezione da tagliare, cliccare il pulsante con l’immagine delle forbici, posizionare il mouse nel punto in cui termina la sezione e cliccare nuovamente il pulsante forbici.
Cliccando il pulsante Save Audio, presente nella parte bassa della finestra, viene salvato un nuovo file senza la parte selezionata.
Se si abilita l’opzione Split by slections, la parte selezionata viene cancellata e la parti restanti vengono salvate in file separati.
Prima di fare il salvataggio è possibile anche scegliere il formato che si vuole ottenere.

tagliare canzoni

Wavosaur è un altro editor di file audio disponibile per Windows.
Si tratta di un programma gratis, leggero ma piuttosto completo, con cui è possibile modificare i file Mp3 e Wav.
L’utilizzo è anche in questo caso semplice, i file caricati vengono mostrati su una linea temporale e tramite il mouse è possibile scegliere una sezione del brano.
La parte scelta può poi essere copiata, cancellata, ritagliata e incollata in modo semplice, accedendo al menu Edit.
Tra le altre funzionalità segnaliamo la possibilità di registrare suoni, inserire effetti speciali e applicare filtri di vario tipo.
Non è avanzato come Audacity e supporta un numero minore di formati, si tratta però di una soluzione interessante per chi vuole tagliare canzoni e musica Mp3 in modo veloce.
Il programma non richiede l’installazione, può quindi essere utilizzato tramite una chiavetta USB.

programmi per tagliare canzoni

Mp3splt è un’applicazione leggera e veloce sviluppata appositamente per permettere di dividere i file MP3.
Lo strumento, che funziona anche da linea di comando, presenta un’interfaccia non particolarmente curata, ma non è complicato da usare.
Dopo che il programma è stato avviato, bisogna importare il brano da modificare accedendo a FileOpen single file e scegliendolo dall’hard disk.
Una volta fatto questo è possibile decidere se tagliare la musica manualmente, cliccando sulla scheda Manual single file split e scegliendo la parte da tagliare, o se eseguire l’operazione in automatico.
Accedendo alla scheda Batch and automatic split è infatti possibile dividere il file in base a diverse impostazioni, il software permette di dividere il brano in varie parti, ognuna con la stessa lunghezza, o di separarlo individuando i momenti di silenzio.
Da segnalare che il programma è disponibile anche in una versione che non richiede l’installazione, da archiviare e utilizzare tramite una chiavetta USB.

programmi per tagliare mp3

Mp3DirectCut permette di tagliare canzoni e musica in formato MP3.
Il programma è disponibile anche in italiano.
Dopo che il brano da modificare è stato aperto, bisogna utilizzare il mouse per scegliere la parte da tagliare dalla linea temporale su cui è mostrato.
La parte selezionata può poi essere eliminata, cliccando il pulsante Taglia presente nella sezione Modifica, o esportata, accedendo al menu Modifica e scegliendo Ritaglia.
Tra le altre funzionalità segnaliamo la possibilità di normalizzare il volume, il rilevamento automatico delle pause e la presenza di opzioni per dividere le tracce audio con la creazione dei file.
Tra le caratteristiche più importanti troviamo sicuramente la possibilità di salvare le modifiche ai brani in maniera diretta, senza la necessità di eseguire una nuova compressione dell’audio.

tagliare musica

WavePad è un altro programma per la modifica dei file audio disponibile per Windows.
Supporta tutti i formati audio più comuni, come Mp3, Wav, Vox, Gsm, Wma, Au, Aif, Flac, Ogg, Aac, M4a, Mid e Amr, e può ovviamente essere utilizzato anche per tagliare canzoni e musica.
L’interfaccia può risultare confusa all’inizio, a causa delle numerose opzioni presenti, ma effettuare la divisione dei file è abbastanza semplice.
Anche in questo caso il file audio aperto viene visualizzato su una linea temporale e risulta essere possibile selezionare una parte tramite il mouse.
La sezione selezionate può poi essere copiata, tagliata o cancellata utilizzando le opzioni presente nel menu Edit, mostrato nella parte sinistra della finestra.
Tra le funzionalità segnaliamo la presenza di numerosi effetti, come normalizzazione, amplificatore, equalizzatore, da utilizzare in modo veloce.

programmi per tagliare musica

Helium Audio Splitter è uno strumento che può essere utilizzato per spezzare un file in più tracce audio.
Il programma è gratis, disponibile per Windows e supporta numerosi formati, tra cui AAC, FLAC, M4A, M4B, MP3, MP4, MPC, Ogg, Wave e WMA.
La divisione dei file audio può essere fatta creando uno specifico numero di tracce della stessa lunghezza o indicando manualmente i punti di divisione.
L’applicazione è particolarmente utile se si ha la necessità di dividere un file audio che contiene un intero CD, è infatti possibile dividere le tracce anche caricando un file Cue contente le informazioni da utilizzare.
Per ogni file che viene creato dalla divisione è poi possibile inserire i tag relativi a titolo, artista e album.

programmi per dividere mp3

Come Tagliare File Audio Online

Mp3cut.net è un sito per tagliare canzoni e musica online gratis.
Il servizio è disponibile in italiano, non richiede la registrazione e risulta essere molto semplice da utilizzare.
Come prima cosa è necessario caricare il file da tagliare, l’upload può essere fatto dal computer, tramite Google Drive e Dropbox o specificando l’indirizzo a cui si trova il file.
I formati supportati sono numerosi e includono Aiff, Amr, Mp3, Wav e Vob.
Una volta terminato il caricamento, viene mostrato l’editor. Utilizzando il mouse è possibile specificare il punto di inizio e il punto di fine del file audio da estrarre.
Tramite il menu che si trova sotto l’editor è possibile scegliere il formato del file estratto tra MP3, suoneria iPhone, Wav, Aac e Amr. Risulta essere inoltre possibile impostare un effetto dissolvenza in apertura e in chiusura.
Per avviare l’operazione basta poi cliccare il pulsante Taglia, al termine il file creato può essere scaricato sul computer.

tagliare audio

Makeownringtone.com è un sito che è stato creato per permettere di creare suonerie a partire da file audio.
In effetti la creazione di una suoneria è una di quelle situazioni in cui si può avere bisogno di dividere un file audio, visto che la durata deve essere limitata.
Il servizio è gratis, non richiede la registrazione e risulta essere molto veloce.
Per iniziare bisogna caricare la musica da tagliare selezionando il file dal proprio Pc o specificando l’indirizzo a cui si trova. I formati supportati sono AAC, FLAC, M4A, MP3, OGG, WAV, WMA.
Una volta completato l’upload viene mostrato l’editor, è quindi possibile impostare il punto di inizio e il punto di fine della parte da estrarre utilizzando il mouse.
Tramite il menu presente sotto l’editor è possibile impostare il formato del file che viene creato, scegliendo tra MP£, AAC, M4R e OGG, e la qualità, configurando il bitrate.
Sono poi disponibili alcune opzioni aggiuntive per normalizzare l’audio, inserire un effetto dissolvenza, eliminare silenzi, modificare la velocità e applicare altri tipi di effetti.
Per avviare l’operazione basta poi cliccare il pulsante Make Ringtone.

tagliare canzoni online gratis

Meno avanzato è Cutmp3.net, un sito che permette di tagliare MP3 online in modo veloce.
L’utilizzo è semplice, bisogna accedere alla pagina iniziale, cliccare il pulsante Open MP3, scegliere il file da tagliare dall’hard disk e selezionare la parte da estrarre.
Il file ottenuto con l’operazione può poi essere salvato in formato MP3 sul computer.
Le opzioni in questo caso sono limitate, è comunque possibile ascoltare un’anteprima della canzone.
Il servizio è gratis e non richiede la registrazione.

tagliare mp3 online gratis

Mp3cutter è un altro servizio per tagliare musica online che ha nella semplicità la caratteristica principale.
Per iniziare bisogna caricare il file audio dal proprio computer o dalla rete. Una volta fatto questo è possibile specificare il punto di inizio e il punto di fine della parte che si vuole estrarre
Il file ottenuto può poi essere salvato sul proprio computer.
Anche in questo caso mancano quindi le opzioni avanzate presenti in altri servizi di questo tipo.

mp3 cutter

Conclusioni

I programmi e i siti che permettono di tagliare canzoni e file audio sono numerosi.
Audacity è sicuramente lo strumento più completo, offre la possibilità di estrarre una parte del brano o cancellare una sezione in modo veloce e supporta numerosi formati.
Trattandosi di un editor audio mette anche a disposizione numerose funzionalità aggiuntive per la modifica dei file, l’utilizzo è però più complesso rispetto a quello di altre applicazioni.

Tra i servizi online quello più interessante è Mp3cut.net.
Un sito gratis, in italiano e che non richiede la registrazione che si caratterizza per un’interfaccia curata e per la semplicità di utilizzo.
Una soluzione utile per chi vuole estrarre una parte di un file audio e non necessita di opzioni avanzate.

Comments on this entry are closed.