Come Misurare Tempo di Avvio di un Programma

Se utilizzi Windows, sicuramente saprai quanto possa essere frustrante accendere il Pc e dovere attendere tempi di avvio enormi, al punto da essere costretto ad andarti a preparare un caffè nell’attesa. Se ti sei stufato di dovere sottostare a questo fastidio, dovrai necessariamente intervenire sui tempi di avvio

La prima cosa da fare è capire perché il PC ci mette molto tempo ad avviarsi, e successivamente sarà possibile diminuire il tempo di caricamento dei programmi con avvio automatico, ovvero i principali responsabili dell’allungamento dei suddetti tempi. Oggi vedremo dunque come misurare il tempo di avvio di un programma, così da togliere quelli che impegnano più risorse in fase di accensione di Windows.

Come prima cosa, devi capire perché il PC rallenta in fatto di avvio. Questo problema può essere dovuto all’utilizzo di normali hard disk al posto delle unità di memoria SSD, decisamente più veloci in fase di lettura dati e caricamento dei programmi. Detto questo, i tempi di avvio di un sistema operativo dipendono sempre dai programmi che si aprono in automatico all’avvio del computer, tu ovviamente non puoi ridurre il tempo che impiega un software per avviarsi, ma puoi impedire a quelli più lenti di avviarsi quando accenderai il computer, così da velocizzarlo. Per compiere una selezione, dovrai dunque capire come misurare il tempo di avvio di un programma.

La prima cosa che devi fare è avviare il Task Manager, cliccando col tasto destro sulla barra delle applicazioni, che si trova in basso e che ospita le applicazioni aperte sul desktop Windows, e selezionando Gestione Attività oppure premento in contemporanea i tasti CTRL – Maiuscolo – Esc.

Fatto questo, dovrai premere sul pulsante Più dettagli, e successivamente sulla scheda Avvio. A questo punto ti ritroverai davanti ad una lista contenente tutti i software che si avviano in automatico all’accensione di Windows. Tramite questa scheda puoi anche selezionare quelli che non ti interessano e disattivarne l’opzione di avvio automatico, così da velocizzare immediatamente la partenza di Windows.

Ma ciò che interessa a te, in questo momento, è capire come misurare il tempo di avvio di un programma. Devi sapere che hai due strade,  puoi vedere in questa sezione l’impatto che ha un software sull’avvio di Windows, che può risultare basso, medio o alto, e che viene mostrato nella colonna Impatto di avvio. Più il livello è elevato, più quel programma impegna le risorse del sistema operativo quando accendi il Pc. Questa, però, non è una strada che ti consente di misurare con precisione i tempi di avvio di un software, può essere comunque molto utile, in quanto veloce e sbrigativa, anche se magari scarsamente precisa.

Se invece vuoi misurare con esattezza i tempi di avvio di un programma, devi scegliere la seconda strada. Come spiegato in precedenza, nella scheda Avvio è presente una colonna denominata Impatto di Avvio, dovrai cliccare col tasto destro del mouse sopra di essa, per poi selezionare la voce CPU all’avvio. Fatto questo, aggiungerai in automatico una nuova colonna, il cui scopo sarà misurare con precisione i tempi di avvio di un software, in millisecondi, dandoti così l’esatta dimensione dei tempi di avvio di un programma.

Adesso che sei riuscito ad aggiungere questa opzione, puoi anche cliccare su questa colonna per organizzare la lista dei programmi in ordine crescente o decrescente, così da vedere immediatamente quali sono i software che ci mettono più tempo per avviarsi. Puoi anche fare tu un calcolo e vedere con precisione quanti secondi o minuti impiega il tuo computer per avviarsi, semplicemente sommando i millisecondi totali.

Comments on this entry are closed.