Programmi per Sottotitoli – Aprire, Creare e Modificare Sottotitoli

In questa guida proponiamo una lista dei migliori programmi per sottotitoli, applicazioni con cui è possibile aprire, creare e modificare sottotitoli gratis in modo semplice e veloce.

Cosa Sono i Sottotitoli e i File Sottotitoli

I sottotitoli sono testi che vengono mostrati sullo schermo, solitamente nella parte inferiore, durante la visualizzazione di un film con lo scopo di tradurre i dialoghi in una lingua straniera.

Molti lettori multimediali, come VLC, permettono di aggiungere ai video i relativi sottotitoli.
Questi sono contenuti all’interno di un file che può avere formati di tipo diverso, tra i più conosciuti troviamo sicuramente i file Sub e Srt.
I file di sottotitoli possono essere creati o modificati utilizzando diversi programmi, che mettono a disposizione funzionalità specifiche per questo tipo di operazione.

Proprio di questi software parliamo in questo articolo, proponiamo quindi un elenco di strumenti che permettono di creare i sottotitoli per un film o di modificarli nel modo desiderato.
Nel caso si cerchi invece informazioni sui programmi per vedere sottotitoli, consigliamo di leggere questa guida sui programmi per vedere video.
Quasi tutti i principali lettori multimediali, come abbiamo detto in precedenza, permettono di aggiungere i sottotitoli ai video visualizzati.

Programmi per Sottotitoli Gratis

Subtitle Workshop è uno degli editor per sottotitoli più conosciuti.
Si tratta di un programma gratis che supporta tutti i principali formati di sottotitoli, come Ass, Aqt, Dks, Scr, Sub e Srt e che risulta essere piuttosto semplice da utilizzare.
L’interfaccia, disponibile anche in italiano, è infatti molto intuitiva e permette l’utilizzo anche agli utenti meno esperti.
Tra le funzionalità troviamo la possibilità di visualizzare un’anteprima dei video con i sottotitoli, sincronizzare il testo con l’audio del video e gestire la formattazione dei sottotitoli, utilizzando grassetto, corsivo e sottolineato.
Tra le altre caratteristiche segnaliamo la presenza di un correttore ortografico e la possibilità di gestire sia sottotitoli basati sul tempo che sui frame.
Il programma risulta essere disponibile per tutte le versioni di Windows, comprese quelle più recenti come Windows 7 e Windows 8.

programmi per sottotitoli gratis

Subtitle Edit è un altro programma molto conosciuto per la creazione, la modifica, la sincronizzazione e la conversione di sottotitoli.
I formati supportati sono oltre duecento, tra cui tutti i più diffusi, e l’applicazione è disponibile in numerose lingue, tra cui anche l’italiano.
Tra le funzionalità troviamo la possibilità di convertire i sottotitoli da un formato all’altro e di effettuare ricerche e sostituzioni nei file, la presenza di un correttore ortografico e la possibilità di utilizzare Google Translate per la traduzione veloce dei testi.
Tra le altre caratteristiche segnaliamo la possibilità di aprire i sottotitoli integrati nei file MKV e la presenza di alcuni effetti che possono essere applicati ai sottotitoli.
Anche in questo caso il programma è gratis e risulta essere disponibile per Windows.
creare sottotitoli

SubtitleCreator è un’altra soluzione interessante per chi cerca uno strumento da utilizzare per creare e modificare i sottotitoli.
Il funzionamento è molto semplice, basta caricare il video e aggiungere il file dei sottotitoli in uno dei formati supportati, tra cui Srt, Sun, Sup e Txt.
Nell’interfaccia dell’applicazione vengono quindi mostrate le immagini del video con i relativi sottotitoli, che possono essere sincronizzati nel modo desiderato.
Il programma permette poi di personalizzare i sottotitoli, scegliendo tipo di carattere, colore e posizione in cui devono comparire.
L’applicazione è gratis e risulta essere disponibile per Windows.

creazione sottotitoli

Aegisub è un software per i sottotitoli piuttosto potente disponibile per Windows, Mac e Linux.
Il programma è creato principalmente per la creazione di sottotitoli in formato Ass, ma supporta anche altri formati, come Srt.
Tra le caratteristiche più interessanti troviamo la presenza di strumenti per l’editing, la traduzione, sincronizzazione, impaginazione e modifica dei sottotitoli.
Utile è anche l’ambiente di script chiamato Automation, che permette la creazione e gestione di macro e filtri per generare effetti karaoke.
Tra le altre funzionalità troviamo il controllo ortografico e numerose opzioni per definire lo stile dei sottotitoli mostrati.

modificare sottotitoli

Jubler è un programma per sottotitoli sviluppato con Java e che può quindi essere utilizzato su Windows, Mac e Linux.
Supporta i principali formati di file di sottotitoli, come Advanced SubStation, SubStation Alpha, SubRip, MicroDVD, MPL2 e Spruce DVD Maestro, e mette a disposizione diverse funzionalità interessanti.
Risulta essere possibile impostare lo stile dei sottotitoli, sincronizzare il testo, unire e dividere file.
Molto utile è anche la possibilità di vedere un’anteprima dei video con i sottotitoli creati.
sottotitoli gratis

Gaupol è un altro editor gratis per i sottotitoli piuttosto interessanti.
Il programma è disponibile per Windows e Linux e risulta essere piuttosto semplice.
Troviamo strumenti per correggere il testo e sincronizzarlo con il video a cui si riferisce.
Manca però un lettore video integrato, caratteristica disponibile in altri strumenti di questo tipo e che risulta essere sicuramente utile.
I formati supportati in questo caso sono Ssa, Sub, Txt, Sub e Srt.

editor sottotitoli

Conclusioni

I programmi gratis per creare e modificare i sottotitoli sono piuttosto numerosi e presentano caratteristiche e funzionalità simili.
Il mio preferito, tra le varie applicazioni segnalate, è Subtitle Workshop.
I motivi sono l’interfaccia particolarmente semplice da utilizzare, il supporto per tutti i principali formati di file di sottotitoli e la presenza di tutte le opzioni necessarie per creare e modificare i sottotitoli.
Le alternativa però non mancano, gli altri programmi segnalati sono sicuramente validi.

Comments on this entry are closed.