Come Recuperare Foto e File Cancellati da SD

In questa guida spieghiamo come recuperare foto e file cancellati da SD utilizzando un programma gratis.

Cosa Sono le Schede SD

SD, Secure Digital, risulta essere il formato più diffuso relativamente alle schede di memoria, dispositivi utilizzati per l’archiviazione di dati in formato digitale all’interno di memorie flash.

Come abbiamo già spiegato in passato, le schede SD contengono memorie NAND e risultano essere disponibili in tre diversi formati.
Il formato originario, con dimensioni 32 x 24 x 2,1 mm, MiniSD, 21,5 x 20 x 1,4 mm, e MicroSD, 11 x 15 x 1 mm.

Le memorie SD sono molto utilizzate, è infatti possibile trovarle in macchine fotografiche digitali, smartphone e Pc.

Come succede ai file che si trovano sull’hard disk, la cancellazione per errore è un rischio sempre presente anche per i dati archiviati su schede SD. In situazioni di questo tipo è possibile intervenire utilizzando l’applicazione di cui parliamo nell’articolo.

Come Recuperare Dati da Schede SD con PhotoRec

Per l’operazione di recupero dati da SD è possibile utilizzare un programma gratis chiamato PhotoRec, disponibile per Windows, Linux e Mac. La prima cosa da fare, se il software non è già presente sul proprio computer, è scaricarlo. Bisogna quindi accedere al sito ufficiale di PhotoRec e scegliere il file di installazione corretto, a seconda del sistema operativo presente sul computer. Una volta effettuato il download, è possibile estrarre i file contenuti nell’archivio scaricato sul proprio hard disk.

Per questa guida faremo riferimento alla versione per Windows, il funzionamento su Linux e Mac è comunque molto simile. Potete quindi utilizzare queste informazioni indipendentemente dal sistema operativo presente sul computer.

Tra le cartelle che vengono create con l’estrazione dell’archivio scaricato in precedenza, troviamo una directory denominata win. Bisogna accedere a questa cartella e creare, facendo click con il tasto destro del mouse e scegliendo l’opzione Nuovo e poi Cartella dal menu contestuale, una cartella chiamata recuperati. Questa cartella sarà utilizzata nella procedura di recupero dati per archiviare i file cancellati che vengono ripristinati.

A questo punto è possibile collegare la scheda di memoria SD da cui sono stati cancellati i file o le foto al proprio computer.

La scheda SD viene rilevata dal Pc e risulta essere possibile iniziare la procedura per il recupero dati.  Bisogna quindi avviare il programma photorec_win.exe, contenuto nella cartella di PhotoRec che abbiamo estratto sull’hard disk in precedenza. L’applicazione necessita dei permessi di amministratore, bisogna quindi fare clic con il tasto destro del mouse su file photorec_win.exe, scegliere l’opzione Esegui come amministratore dal menu contestuale e cliccare poi su Consenti.

Viene in questo modo aperta l’interfaccia di PhotoRec. La prima cosa da fare è scegliere il supporto da cui si desidera recuperare i file eliminati, utilizzando le frecce direzionali e premendo Invio per confermare la selezione.

recuperare file cancellati da sd

A questo punto PhotoRec chiede di indicare il tipo di partizione su cui si deve intervenire.
Nel nostro caso, quello di una scheda SD, l’opzione da utilizzare è Intel.
Come in precedenza, bisogna usare le frecce direzionali per selezionare l’opzione e premere Invio per confermare la scelta.

recuperare foto da scheda sd

Nella schermata successiva, il programma permette di scegliere se si vuole effettuare il recupero dei dati da una singola partizione o dall’intero supporto di memorizzazione.
Dopo che è stata selezionata la partizione, è necessario anche specificare il tipo di file system presente su questa.
Nel caso in cui il file system sia FAT o NTFS, l’opzione da scegliere è Other.

Fatto questo, selezioniamo la cartella in cui devono essere ripristinati i file cancellati per errore, scegliamo quindi la cartella recuperati che abbiamo creato in precedenza. La cartella ovviamente può anche essere creata con un nome e un percorso diverso. Risulta essere però importante non tentare di ripristinare i dati sulla scheda SD da cui sono stati cancellati.

Una volta confermata la scelta, il programma inizia la scansione della scheda SD per individuare i file cancellati che possono essere recuperati. Al termine della procedura, troveremo dentro la cartella recuperati una sottocartella contenente le immagini e i file cancellati per errore.

Recuperare foto e file cancellati da SD è quindi piuttosto semplice, se la scheda SD non è danneggiata.

Un caso particolare è infatti quello in cui si ha la necessità di recuperare dati da una scheda SD che non risulta essere leggibile.
In situazioni di questo tipo, quando si inserisce la scheda SD nel proprio computer, il dispositivo non viene rilevato e i dati non sono quindi accessibili.

La prima cosa da fare è provare a premere la scheda, nel caso in cui si sia leggermente aperta, e di pulire i contatti.
Se non si ottengano risultati, è consigliabile provare a inserire la scheda SD in un altro lettore.
In alcuni casi, è possibile che un lettore diverso riesca almeno a individuare la scheda come un dispositivo a blocchi, del quale fare un’immagine da cui provare poi a recuperare i dati.

Bisogna considerare che quando un dispositivo si danneggia dal punto di vista fisico, diventanto non leggebile e anche non rilevabile, non è infatti possibile utilizzare le normali procedura per il ripristino dei dati.
Molto spesso, in questo genere di situazioni, non è quindi possibile recuperare i file senza l’intervento di aziende specializzate, che possono però essere molto costose.
In alcuni casi, come quello della perdita del chip flash, il ripristino è poi impossibile.

Comments on this entry are closed.