Alternative a Google Maps – Siti per Visualizzare Mappe e Calcolare Percorsi

Quasi sempre quando si pensa alla visualizzazione di una mappa online e al calcolo di percorsi si fa riferimento a Google Maps, che senza ombra di dubbio è il servizio più utilizzato al mondo. Eppure non è il solo, è possibile trovare in rete molte valide alternative a Google Maps, che offrono mappe similari e a volte anche meglio aggiornate.

Scopriremo assieme, dunque, quali sono questi siti simili a Google Maps, magari non troveremo viste panoramiche, street view o gli edifici in 3D, ma potremo accedere a differenti opzioni, che magari Google Maps non ha ancora incluso nelle sue mappe. Molti dei siti che andremo a presentare ora, inoltre, possiedono anche le apposite applicazioni per smartphone, in modo da potere essere visualizzati comodamente anche su smartphone.

alternative a google mapsTra le più note alternative a Google Maps, troviamo Here Maps, si tratta di un completo sistema di mappe sviluppato da Nokia e che si trova utilizzato in modo predefinito sugli smartphone Lumia. Offre funzionalità molto simili a quelle mappe di Google, consentendo di trovare punti di interesse quali bar, ristoranti, negozi, musei, trasporti e di salvare quelli che preferite. Ricorda anche lo storico delle ricerche effettuate e offre integrati i servizi metereologici. In più consente di visualizzare foto dei luoghi che si ricercano.

siti per visualizzare mappe

Molto interessante è anche Waze, applicazione di navigazione satellitare che, oltre a possedere delle ottime mappe, dispone di alcune funzionalità che neppure Google mette a disposizione. Tra queste, per esempio, la possibilità di ottenere informazioni in tempo reale su code e rallentamenti, dati che Waze raccoglie sul web e che integra con le segnalazioni degli automobilisti che così contribuiscono al funzionamento della comunità. Si tratta di un’applicazione da istallare sul proprio smartphone, e da consultare costantemente, particolarmente se vi trovate spesso, per lavoro o per piacere, a frequentare le strade. Il servizio può anche essere utilizzato online, tramite il browser, per visualizzare mappe e calcolare percorsi.

waze

Anche Microsoft ha creato un proprio servizio di mappe online, chiamato Bing Maps. Anche in questo caso parliamo di un servizio gratuito e che contiene una funzionalità simile a street view di Google, in questo caso la vista 3D non è diffusa su scala mondiale, troverete disponibili solamente alcune località, tra le quali non è compresa l’Italia. Tra le altre funzionalità disponibili, la stima in tempo reale del traffico e il calcolo automatico del percorso. Infine, come per Here Maps, anche Bing Maps si trova incluso in modo predefinito negli smartphone Lumia.

siti per calcolare percorsi

Molto conosciute in passato, e ancora utilizzate adesso, solo le mappe di ViaMichelin, uno dei primi siti a mettere a disposizione la possibilità di visualizzare mappe e calcolare percorsi. Purtroppo nel tempo il servizio non è stato poi aggiornato, perlomeno in termini grafici, e risulta oggi un superato, anche se il fatto di possedere una grafica essenziale lo rende veloce da caricare e dunque indicato per chi possiede di una connessione lenta. In termini di servizio, invece, è un ottimo sito di mappe online, che fornisce un elenco completo di punti di interesse. Si può accedere al servizio anche da smartphone, grazie alle apposite applicazioni per sistemi iPhone e Android. Per chi volesse programmare un viaggio turistico, infine, ViaMichelin si rivela come il migliore sito dove consultare l’itinerario.

calcolare percorso

Piuttosto interessante è anche OpenStreetMap. In questo caso siamo alla presenza di un servizio gratis che fornisce mappe in libera licenza d’uso che possono essere scaricate e utilizzate a piacimento. Le mappe vengono continuamente migliorate e corrette grazie alle segnalazioni degli utilizzatori e inoltre il sito comprende il servizio di segnalazione dei punti di interesse e di calcolo del percorso. Come per i precedenti servizi, anche in questo caso sono disponibili le relative appllicazioni per smartphone.

mappe online

WikiMapia è un servizio online piuttosto particolare.
Il sito permette infatti agli utenti di inserire informazioni sulle varie località tramite delle note.
In questo modo è possibile indicare punti di interesse, aggiungere foto, video e collegamenti esterni.
Le mappe utilizzate sono in questo caso quelle di Google Maps.

mappe

Le alternative a Google Maps per visualizzare mappe e calcolare percorsi disponibili in rete sono quindi piuttosto numerose.

Comments on this entry are closed.