CMOS Checksum Erorr – Cosa Fare

In questa guida spieghiamo cosa fare se compare il messaggio di errore CMOS Checksum Error all’avvio del computer.

L’errpre CMOS Checksum Error, o CMOS Checksum Bad, è un errore di sistema che impedisce al computer di avviarsi correttamente. La prima cosa che devi sapere è che non si tratta di un problema software, ma hardware, il che significa che il sistema ha rilevato un guasto in un componenti del computer. Nel caso dell’errore CMOS Checksum Error, il guasto si trova all’interno del BIOS, e nello specifico in un chip semiconduttore della scheda madre che ha il compito di salvare i dati del BIOS. Se questo componente non funziona, il computer si blocca prima dell’avvio e non può essere sbloccato. Questo perché la schermata di errore del CMOS Checksum Error consente di attivare in genere due opzioni, il riavvio con F1, e il tentativo di ripristinare il setup del BIOS con F2. Essendo un guasto di natura fisica, però, la seconda opzione non permette di ottenere risultati, e lo stesso vale ovviamente per il riavvio. In pratica, seguendo entrambe le strade si finisce con il ritrovare la fatidica schermata di errore.

Prima di vedere cosa fare in caso di CMOS Checksum Error, è molto importante capire da cosa dipende il problema. Parlare di guasti a livello del BIOS, infatti, è abbastanza generico. Nella maggioranza dei casi, l’errore CMOS Checksum Error dipende dal chip semiconduttore noto come CMOS a cui abbiamo fatto riferimento in precedenza, ma non si tratta di un guasto vero e proprio, quanto piuttosto di un problema di alimentazione. Il CMOS è infatti collegato ad una batteria che lo alimenta, se la questa batteria si guasta o si scarica, il CMOS automaticamente smette di funzionare, e non è più in grado di memorizzare i dati nel BIOS. Con tutti i problemi che ne conseguono. Per fare maggiore chiarezza in merito alle cause dell’errore CMOS Checksum Error, devi sapere che si sta parlando della batteria a tampone, o a bottone, ovvero la piccola batteria che alimenta direttamente la scheda madre del computer.

La prima cosa che devi fare, per risolvere l’errore CMOS Checksum Error, è accedere al BIOS. Questo ti aiuterà a capire l’origine del problema. Puoi fare questo seguendo le indicazioni che ti offre la schermata di errore, oppure premendo i pulsanti DEL o CANC. Accedere al BIOS ti consentirà di verificare se gli orari impostati sono corretti. Questo è un indicatore del fatto che la problematica dipende dalla batteria scarica e deve essere sostituita. Sostituire la batteria CMOS è molto semplice, basta aprire il case del computer e trovare, sulla scheda madre, una piccola batteria tonda che dovrà essere sostituita con una nuova batteria dello stesso tipo.

Se il problema continua a essere presente, puoi provare a effettuare un reset del BIOS per ripristinare i valori di fabbrica. Una volta entrato nel BIOS, puoi farlo selezionando la relativa opzione dal menu. Adesso devi solamente riavviare il PC e verificare se il problema del CMOS Checksum Error è stato risolto o meno.

Se il problema dell’errore CMOS Checksum Error persiste, potrebbe riguardare la scheda madre, e in questo caso non avrai molto da fare, è probabile che sia necessario rivolgersi ad un tecnico specializzato.

Comments on this entry are closed.