Come Convertire PDF in ePub – Programmi Gratis e Siti Online

In questa guida spieghiamo come convertire PDF in ePub utilizzando programmi gratis e strumenti online.

I PDF, come sappiamo, sono uno dei formati più utilizzati per la condivisione di documenti in rete.
I vantaggi di questo formato sono da individuare nel fatto che i file vengono visualizzati nello stesso modo su qualsiasi dispositivo su cui vengono aperti.

Esistono però alcuni dispositivi che non supportano il formato PDF.
Questo è il caso di alcuni lettori ebook, che permettono di aprire in modo corretto solo i file in formato ePub.
In situazioni di questo tipo diventa quindi necessario effettuare la conversione da PDF a ePub.

Programmi per Convertire PDF in ePub Gratis

Tra i programmi per convertire PDF in ePub più conosciuti troviamo sicuramente Calibre.
Si tratta di un’applicazione gratis disponibile per Windows, Mac e Linux che permette di gestire gli ebook presenti sul computer organizzandoli nel modo preferito.
Tra le funzionalità aggiuntive messe a disposizione troviamo anche la conversione da PDF a ePub, vediamo più nel dettaglio come fare.
-Aprire il programma sul computer.
-Cliccare il pulsante Aggiungi libri, presente in alto a sinistra, e selezionare il file PDF da convertire.
-Il file viene in questo modo importato nella libreria di Calibra. Una volta completata l’operazione, è possibile selezionarlo e cliccare il pulsante Converti libri, presente nella barra degli strumenti.
-Viene aperta una nuova finestra. Selezionare l’opzione EPUB nel menu presente in alto a destra e utilizzare il modulo mostrato per inserire le informazioni relative al libro, come titolo e autore.

convertire pdf in epub

-Cliccare Ok.
La conversione viene avviata e il file ePub viene creato sul computer.
Il file viene aggiunto automaticamente nella libreria del programma, è quindi possibile selezionarlo e aprirlo.
Il software mette a disposizione anche diverse opzioni avanzate per gestire la conversione, è possibile attivare e disattivare impostazioni come la divisione alle interruzioni di pagina e scegliere il modo in cui deve essere individuata la fine dei capitoli.
Da segnalare che il programma è disponibile anche in una versione che non richiede l’installazione e che può quindi essere utilizzata tramite una chiavetta USB.

Free PDF to EPUB Converter è un programma gratis per Windows sviluppato appositamente per permettere la trasformazione dei file da PDF a EPUB.
Tra le funzionalità dell’applicazione segnaliamo il supporto per i file PDF protetti da password, la conversione di più file contemporaneamente e la possibilità di utilizzo dalla linea di comando.
Il programma non richiede l’installazione e si caratterizza per un’interfaccia molto semplice.
Una volta avviato, bisogna cliccare il pulsante Add PDF, mostrato in alto a destra, e scegliere i file da convertire.
Dopo che è stato fatto questo, è possibile impostare la qualità che si vuole ottenere e avviare l’operazione cliccando il pulsante Convert PDF to EPUB for Free.
La conversione viene eseguita velocemente e al termine è possibile aprire il file ottenuto.
Tra le opzioni segnaliamo la possibilità di scegliere le pagine da convertire, impostando quella di inizio e quella di fine.
Il programma funziona con tutte le versioni di Windows, comprese quelle più recenti, come Windows 7 e Windows 8.

pdf epub

PDFMate PDF Converter Free è un programma che permette di convertire i file PDF in vari formati, tra cui ePub.
L’applicazione è disponibile per Windows e Mac e risulta essere piuttosto semplice da utilizzare.
Vediamo più nel dettaglio come effettuare la conversione da PDF a ePub.
-Avviare il programma sul computer.
-Cliccare il pulsante Add PDF e scegliere il file da trasformare.
-Selezionare EPUB come formato da ottenere.
-Cliccare Convert per avviare l’operazione.
Il software offre anche alcune opzioni avanzate, è infatti possibile scegliere se salvare ogni pagina del PDF come immagine e inserirle nel file ePub o se estrarre il testo presente del documento.
Durante l’installazione il programma tenta di installare alcuni componenti aggiuntivi, bisogna quindi disattivare le opzioni mostrate.
Nel complesso, la gestione di Calibre, di cui abbiamo parlato in precedenza. risulta essere migliore.

programmi per convertire pdf in epub gratis

Strumenti per Convertire PDF in ePub Online

Zamzar.com è uno dei convertitori online più conosciuti.
Si tratta di uno strumento gratis che non richiede la registrazione e che si caratterizza per il grande numero di formati che supporta.
Tra le possibilità offerte troviamo anche la conversione da PDF a ePub, vediamo nel dettaglio come fare.
-Accedere alla pagina iniziale.
-Cliccare il pulsante Choose Files e scegliere il file da trasformare sul Pc. In alternativa è possibile cliccare URL e specificare l’indirizzo di un file PDF che si trova in rete.
-Selezionare ePub come formato da ottenere.
-Indicare il proprio indirizzo mail.
-Cliccare Convert.
La conversione viene avviata automaticamente e un messaggio con il link per effettuare il download del file ePub viene inviato all’indirizzo indicato.
Il servizio è quindi molto semplice da utilizzare e la conversione viene effettuata rispettando la formattazione del file caricato.

da pdf a epub

DocsPal è un altro convertitore gratis che non richiede la registrazione per essere utilizzato.
Anche in questo caso il funzionamento è semplice.
-Per iniziare bisogna accedere alla pagina iniziale del sito con il browser.
-Caricare il file PDF da convertire o indicare l’indirizzo a cui si trova.
-Scegliere il formato EPUB in Convert To.
-Cliccare il pulsante Convert.
La conversione viene avviata e completata in modo rapido.
Il file ePub ottenuto può quindi essere scaricato sul proprio computer cliccando il link mostrato nella pagina.

trasformare pdf in epub

Molto semplice è anche lo strumento messo a disposizione da 2epub.com.
Si tratta di un sito che offre la possibilità di convertire i PDF in ebook, supporta infatti diversi formati, tra cui ePub, Mobi, Azw3 e Lit.
Anche in questo caso il servizio e gratis e non richiede la registrazione.
Basta accedere al sito, scegliere il formato che si vuole ottenere, cliccare il pulsante Upload Files e caricare i file da convertire.
La conversione viene avviata automaticamente e, al termine, è possibile scaricare i file ottenuti sul computer.

convertire pdf in epub online

Online-convert.com mette a disposizione uno strumento piuttosto interessante per convertire i PDF in ebook.
Si tratta di un servizio gratis e che non richiede la registrazione, vediamo come funziona.
-Cliccare il pulsante Scegli file e selezionare il PDF da trasformare dal proprio computer. In alternativa il file può essere caricato tramite Dropbox o specificando l’indirizzo a cui si trova.
-In Optional Settings è possibile configurare alcune opzioni avanzate con cui gestire la conversione.
In particolare è possibile indicare per quale ebook reader deve essere ottimizzato il file ottenuto con la conversione, aggiungere un bordo e specificare titolo e autore.
-Cliccare Convert file per avviare l’operazione.
La conversione risulta essere piuttosto veloce e, al termine, il file ePub ottenuto viene scaricato automaticamente sul computer.

convertire pdf in epub online

Conclusioni

Convertire i PDF in ePub è piuttosto semplice, gli strumenti gratis che permettono di effettuare questa operazione sono infatti numerosi.
I servizi online, come Zamzar.com, offrono generalmente una buona qualità, sono veloci e molto semplici da utilizzare.
Rappresentano quindi la soluzione giusta per chi non ha esigenze particolari.
Chi vuole invece un maggiore controllo sulla conversione, può utilizzare Calibre. Il programma offre infatti numerose opzioni avanzate tramite cui è possibile definire in modo preciso in che modo deve essere eseguita la trasformazione dei file.

Programmi per Webcam – Scattare Foto, Fare Video e Applicare Effetti Speciali

In questa guida proponiamo una lista dei migliori programmi per webcam, applicazioni tramite cui è possibile scattare foto, fare video e applicare effetti speciali.

I programmi che segnaliamo rappresentano quindi strumenti per utilizzare nel modo migliore possibile la webcam del proprio computer.

Migliori Programmi per Webcam

ManyCam è uno dei programmi per webcam gratis più interessanti disponibili online.
Tramite questa applicazione è possibile utilizzare la webcam come sorgente video su più programmi contemporaneamente, può quindi essere utilizzata nello stesso momento su più chat e siti, come YouTube, Skype e Facebook
Oltre che la webcam, il software permette di utilizzare come sorgente video il proprio desktop, file in formato Avi, Mpeg, Mpg, Webm e Wmv e immagini statiche.
Tra le funzionalità più interessanti bisogna poi segnalare la possibilità di aggiungere diversi effetti e filtri durante le chat video.
Tra gli effetti segnaliamo l’aggiunta di testo nel video, l’inserimento di data e ora, l’aggiunta di bordi e sfondo, l’inserimento di oggetti, la possibilità di applicare accessori ai volti e di disegnare sui video.
Troviamo poi opzioni per controllare il colore, impostando luminosità, contrasto, saturazione, e ruotare il video.
Per quanto riguarda l’audio, è possibile gestire il microfono con un equalizzatore, sono disponibili opzioni per eliminare i rumori di fondo e risulta essere possibile anche utilizzare file in formato Mp3 e Wav come sorgente.
Da segnalare che la versione gratis limita l’utilizzo della webcam a due programmi in contemporanea.
Il programma è disponibile per Windows e Mac.

programmi per webcam gratis

Free2X Webcam Recorder è un programma gratis molto semplice che permette di fare video con la webcam.
L’applicazione permette di registrare video con la webcam e di salvarli in formato AVI, MP4 e WMV.
Oltre che il video, il software registra anche l’audio.
Tra le altre funzionalità segnaliamo la possibilità di scattare foto con la webcam.
Le opzioni includono la possibilità di configurare combinazioni di tasti da utilizzare per la gestione della webcam e di impostare la registrazione in modo che venga avviata automaticamente a una certa ora.
Il programma è disponibile per tutte le versioni di Windows, comprese quelle più recenti come Windows 7 e Windows 8.

fare video con webcam

WebcamToy, a differenza degli strumenti segnalati in precedenza, è un’applicazione da utilizzare tramite il browser.
Si tratta di un sito, disponibile anche in italiano, tramite cui è possibile fare foto con la webcam e applicare effetti speciali.
L’utilizzo è molto semplice, basta accedere alla pagina iniziale, cliccare il pulsante mostrato e autorizzare l’utilizzo della webcam.
A questo punto sullo schermo viene mostrata un’anteprima dell’immagine della webcam e utilizzando i pulsanti presenti nella parte bassa dello schermo è possibile applicare effetti di vario tipo.
Tra gli effetti troviamo specchio, capovolgimento, frammento, schermo diviso, tunnel, spirale, rigonfiamento, soleggiato e diversi filtri relativi ai colori.
La foto che viene scattata può poi essere salvata sul computer o condivisa online.

fare foto con webcam

Tra i migliori strumenti per fare foto con la webcam troviamo sicuramente Cameroid, un’altra applicazione gratis da utilizzare con il browser.
Il funzionamento è molto semplice.
Bisogna accedere al sito con il browser, selezionare la scheda Snap e scegliere gli effetti da applicare tramite il menu presente nella parte destra della pagina.
Troviamo cornici, sfondi, effetti distorsione e filtri.
L’anteprima viene mostrata all’interno della pagina, una volta che si è soddisfatti del risultato, è possibile scattare una foto.
L’immagine può poi essere scaricata sul computer o salvata online.

cameroid

SplitCam è un programma gratis che permette di utilizzare la webcam contemporaneamente su più applicazioni.
Si tratta quindi di una soluzione utile per chi ha la necessità di utilizzare la webcam in più chat video nello stesso momento e con applicazioni diverse.
L’interfaccia non è particolarmente curata e l’utilizzo all’inizio può sembrare complesso, le funzionalità sono però interessanti.
Tra le opzioni troviamo infatti la possibilità di utilizzare un file video o un’immagine statica al posto delle immagini catturate dalla webcam.
Sono poi disponibili impostazioni per controllare la risoluzione video, la luminosità, il contrasto e la saturazione.
Da segnalare poi che sul sito ufficiale sono disponibili diversi effetti da scaricare che possono essere applicati alle immagini della webcam, tramite questi è possibile modificare in modo divertente le immagini, inserire sfondi e applicare filtri.
Il programma è disponibile per Windows e funziona anche con le versioni più recenti del sistema operativo, come Windows 7 e Windows 8.

programmi gratis per webcam

Pixect è altro sito che permette di fare foto online in modo semplice e veloce.
Basta accedere alla pagina, autorizzare l’accesso alla webcam e scattare le foto.
Tra le funzionalità troviamo la possibilità di applicare alcuni effetti e di programma il salvataggio delle immagini.
Troviamo opzioni per correggere luminosità, contrasto, tonalità e saturazione.
Le foto scattate tramite il sito possono essere condivise velocemente su Facebook e Twitter.

scattare foto con webcam

Yawcam permette di riprodurre in streaming via web le immagini della propria webcam e di creare un sistema di videosorveglianza.
Risulta essere infatti possibile configurare il software per inviare notifiche quando vengono rilevati dei movimenti.
Tra le funzionalità segnaliamo il caricamento dei video registrati tramite ftp, l’invio attraverso mail e la notifica audio sul Pc.
Molto utile risulta essere anche la possibilità di impostare i giorni e le ore in cui la webcam deve essere attiva.
Sono presenti diverse opzioni tramite cui è possibile definire la qualità delle immagini, come risoluzione, dimensione e formato.
Il programma è disponibile in varie lingue, tra cui anche l’italiano.
L’interfaccia non è particolarmente curata, l’utilizzo è però molto semplice.

programmi webcamWebCam Lock è un programma utile per la sicurezza della propria webcam.
L’applicazione permette infatti di controllare quali programmi sono autorizzati a accedere alla webcam presente sul computer.
Ogni volta che un programma tenta di accedere alla webcam, una finestra si apre e richiede l’autorizzazione dell’utente.
Una volta concesso l’accesso, quando un programma utilizza la webcam, un’icona sullo schermo mostra che questa è in uso.
Tra le altre funzionalità segnaliamo la possibilità di impostare una password, in modo da permettere l’accesso alla webcam solo agli utenti che la conoscono.
Il programma è gratis solo per un periodo limitato di tempo.

webcam

TeboCam è un programma che permette di utilizzare la webcam per la videosorveglianza.
L’applicazione si attiva inviando avvisi tramite mail e facendo screenshot di quanto viene ripreso nel momento in cui rileva un movimento.
Tra le funzionalità segnaliamo la possibilità di gestire più webcam contemporaneamente, collegate tramite USB o IP, di pubblicare le immagini direttamente su un sito e di inserire data e ora nelle immagini.
Le opzioni permettono di impostare la sensibilità di rilevamento dei movimenti.
L’interfaccia all’inizio può sembrare piuttosto complessa, l’utilizzo richiede però non è impossibile, basta quale ora di pratica.
Il programma non richiede l’installazione e funziona con tutte le versioni di Windows.

tebocam

I programmi e gli strumenti online che permettono di utilizzare al meglio la propria webcam sono quindi numerosi, il consiglio è quello di provare quelli segnalati.

Programmi per Fatture Gratis

In questa guida proponiamo una lista dei migliori programmi per fatture gratis.

La fattura è un documento fiscale obbligatorio, emesso per dimostrare la cessione di beni o la fornitura di servizi.
L’operazione di emissione di una fattura viene chiamata fatturazione.

La fatturazione può essere eseguita in diversi modi.
Dal punto di vista della legge, la fattura deve contenere sempre alcuni elementi, come la ragione sociale dell’emittente, i dati dell’intestatario, la data, la numerazione, la descrizione, l’imponibile, l’importo dell’iva e il totale.
Può quindi essere realizzata, in modo molto semplice, tramite un modello Word o Excel.

I programmi per la fatturazione offrono però diversi vantaggi, permettono l’inserimento di alcuni dati, come data e numero, in modo automatico, di recuperare le informazioni sui clienti e i prodotti da un database e di ottenere statistiche dettagliate.

Migliori Programmi per Fatture Gratis

Invoicex è un programma per la fatturazione gratis disponibile in italiano per Windows, Mac e Linux.
L’applicazione è infatti sviluppata in Java, può quindi essere eseguita su tutti i dispositivi che supportano questa tecnologia.
Il software presenta tutte le funzionalità necessarie per la gestione della fatturazione e del magazzino di liberi professionisti e piccole aziende.
L’installazione può essere eseguita localmente sul computer o in rete, utilizzando un database MySQL Server.
L’interfaccia all’inizio può sembrare complessa, l’utilizzo è però abbastanza semplice. Tramite il menu presente in alto è infatti possibile accedere alle varie funzionalità.
Anagrafiche – Permette di gestire i clienti, i fornitori e i prodotti.
Gestione – Offre la possibilità di creare preventivi, ordini, fatture e DDT. Troviamo inoltre uno scadenzario per gestire i pagamenti.
Magazzino – In questa sezione è possibile gestire i movimenti di magazzino.
Gestione IVA – Opzioni per la stampa del registro Iva.
Statistiche – Permette di visualizzare informazioni sul fatturato e sugli ordini.
Utilità – Troviamo strumenti per creare backup e verificare la disponibilità di aggiornamenti.
Agenti – Offre la possibilità di gestire gli agenti di vendita della propria azienda e di visualizzare le relative statistiche di vendita.
Il programma è disponibile anche in una versione a pagamento, con alcune funzionalità aggiuntive come la registrazione dei movimenti di prima nota, la stampa del bilancio, la gestione delle ritenute d’acconto e la possibilità di esportare le fatture nel formato xml richiesto per la Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione.

programmi per fatture gratis

Phasis è una soluzione completa, un gestionale che include la possibilità di creare fatture gratis.
Il programma è disponibile per Windows, Mac e Linux e risulta essere in italiano.
L’interfaccia non è molto moderna, risulta comunque essere semplice da utilizzare
Anche in questo caso è possibile utilizzare il menu presente nella parte alta per accedere alle varie funzionalità.
Base – Troviamo opzioni per gestire il database, è quindi possibile inserire l’anagrafica dei clienti, dei fornitori e degli articoli.
Contabilità – Sono presenti opzioni per l’inserimento dei movimenti contabili e per la gestione dello scadenzario.
Vendita – In questa sezione è presente l’opzione per creare le fatture, è inoltre possibile creare altri documenti come documenti di trasporto e note di credito. La creazione delle fatture avviene in modo semplice, i dati relativi ai prodotti e ai clienti possono infatti essere inseriti individuandoli nel database.
Magazzino – Gestione del magazzino e stampa dell’inventario.
Ordini – Troviamo opzioni per inserire gli ordini dei clienti e dei fornitori e le offerte fatte e ricevute.
In definitiva possiamo dire che si tratta di una soluzione piuttosto interessante per chi cerca un programma gratis per la gestione delle fatture.

programmi per fatturazione gratis

Express Invoice è un software di fatturazione per Windows e Mac disponibile in una versione gratis per aziende con meno di cinque dipendenti.
Al primo avvio viene eseguita una procedura guidata in cui viene richiesto l’inserimento dei dati della propria azienda, che saranno poi utilizzati nei documenti creati.
L’interfaccia è piuttosto curata, nella finestra principale vengono mostrate quelle che sono le funzionalità principali a cui è possibile accedere.
Crea nuova fattura – Permette di creare una fattura. La creazione della fattura può essere fatta anche a partire da un preventivo o un ordine archiviato in precedenza. I dati relativi al cliente e ai prodotti possono essere inseriti dal database.
Applica Pagamento – Offre la possibilità di registrare i pagamenti dei clienti e di associarli alle fatture create in precedenza.
Report – Opzioni per creare statistiche relative alle fatture emesse e ai pagamenti.
Tramite il menu presente in alto e poi possibile accedere a opzioni aggiuntive.
Fattura – Troviamo opzioni per creare fatture, preventivi, ordini e note di credito. Tramite questo menu è inoltre possibile inserire i clienti e i prodotti nel database.
Report – Permette di accedere a tutte le statistiche. Oltre a quelle relative a fatture e pagamenti, sono disponibili informazioni su ordini, preventivi, vendite per prodotto e vendite per cliente.
Visualizza – Offre la possibilità di accedere alla visualizzazione di fatture, preventivi, ordini, clienti, pagamenti, prodotti, ordini ricorrenti e note di credito.
Strumenti – Opzioni per inserire fatture periodiche e ordini ricorrenti.
Il programma è disponibile in varie lingue, tra cui l’italiano, e può essere configurato per l’utilizzo in qualsiasi Stato impostando la valuta e l’aliquota dell’IVA.
Da segnalare è la funzionalità Web Access che consente a più utenti di accedere in maniera protetta e usare il programma in rete.

programmi fatture

Dinamico Free è un programma per fatture gratis per Windows.
Il file di installazione è grande, il download richiede quindi tempo per essere completato e la procedura di installazione non è particolarmente veloce.
Il software è in italiano, si caratterizza per un’interfaccia simile a quella di Office e risulta essere piuttosto semplice da utilizzare.
Troviamo diverse schede tramite cui è possibile accedere alle varie funzionalità dell’applicazione.
Archivi – Permette di gestire l’anagrafica dei clienti e dei fornitori e di inserire i prodotti all’interno di un database.
Documenti – Tramite questa sezione è possibile creare fatture, note di credito e documenti di trasporto. La creazione delle fatture avviene utilizzando i dati inseriti nel database, risulta essere quindi semplice e veloce.
In questa sezione è possibile anche gestire le scadenze e stampare i documenti.
Strumenti – Troviamo la possibilità di eseguire il backup e di controllare il database.
Setup – Permette di impostare le informazioni relative alla propria azienda e la password per gli utenti che accedono al programma.
Da segnalare che sono disponibili anche versioni a pagamento di questo programma, con alcune funzionalità in più come la gestione degli ordini, del magazzino, della produzione e dei listini. programmi gratis per fatture

Winfatt è un’altra soluzione semplice per chi cerca un programma gratis per la fatturazione.
Al primo avvio è necessario cliccare sul pulsante Configura dati aziendali e inserire le informazioni relative alla propria azienda.
Una volta fatto questo è possibile iniziare a utilizzare l’applicazione, tramite il menu presente nella parte sinistra è possibile accedere alle varie funzionalità.
Documenti – Permette di creare fatture, note di credito, documenti di trasporto, ordini e preventivi.
Tutte le informazioni per la creazione dei documenti possono essere inserite tramite i dati presenti del database.
Anagrafiche – Offre la possibilità di inserire e gestire le informazioni su clienti e fornitori.
Scadenzario – Opzioni per la gestione dello scadenzario.
Prima Nota – Gestione della Prima Nota.
Statistiche – In questa sezione è possibile visualizzare informazioni sui documenti in uscita e in ingresso.
Magazzino – Permette di gestire il magazzino e i prodotti disponibili.
Inventario – Offre la possibilità di fare un inventario dei prodotti in modo semplice e veloce.
Tra le funzionalità segnaliamo alche l’esportazione XML compatibile con la fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione.

fatturazione

GIM Free è un altro software per la fatturazione disponibile gratis per Windows.
Si tratta di una soluzione adatta a liberi professionisti e alle piccole aziende.
Al primo avvio viene chiesto di inserire i dati relativi alla propria attività e una volta fatto questo è possibile iniziare a utilizzare l’applicazione.
Il menu presente nella parte alta permette di accedere alle diverse funzionalità.
Anagrafica – Troviamo la gestione dell’anagrafica dei clienti e dei fornitori e la gestione dei prodotti.
Vendita – Tramite questo menu è possibile accedere alle opzioni per creare preventivi, ordini, documenti di trasporto e fatture. La creazione della fattura avviene in modo simile ai programmi segnalati in precedenza, è quindi possibile utilizzare i dati presenti nel database per inserire velocemente le informazioni sui clienti e i prodotti.
Archivi – Opzioni per configurare i dati che possono essere inseriti relativamente a clienti, fornitori e prodotti.
Utilità – Troviamo alcuni strumenti utili come la calcolatrice e la possibilità di esportare i dati.
Tra le caratteristiche più interessanti segnaliamo la possibilità di gestire la fatturazione alla Pubblica Amministrazione.
Il programma è disponibile anche in una versione a pagamento con funzionalità aggiuntive come la gestione di magazzino, prima nota, scadenze, acquisti e produzione.

creazione fatture

FatturaVeloce è un altro programma sviluppato in Java e che può quindi essere utilizzato su Windows, Mac e Linux.
L’applicazione ha nella semplicità la sua caratteristica principale, non troviamo infatti le funzionalità avanzate presenti in alcuni dei programmi segnalati in precedenza.
Al primo avvio è  necessario accedere al menu File e scegliere l’opzione Intestatario per inserire i dati della propria azienda, che saranno utilizzati nelle fatture create.
Una volta fatto questo è possibile creare le fatture.
La creazione avviene tramite una finestra in cui è necessario inserire i dati relativi al cliente e ai prodotti.
Tra le opzioni troviamo la stampa delle fatture e l’esportazione in Excel dei dati.
Il programma ha quindi nella fatturazione l’unica funzionalità.

creare fattura

Conclusioni

I programmi per fatture sono numerosi, quelli disponibili gratis e in italiano sono però molti meno.
In questa guida abbiamo preso in considerazione solo applicazioni con queste caratteristiche e che mettono disposizione tutte le funzionalità necessarie per la gestione completa della fatturazione.
Oltre ai programmi a pagamento, abbiamo quindi anche escluso quelle applicazioni gratis che presentano limiti troppo grandi, come la possibilità di creare sono un certo numero di fatture.

Tra le varie soluzioni, la mia preferita è Invoicex.
La versione gratis del programma, anche se manca di alcune funzionalità, permette infatti di gestire la fatturazione in modo piuttosto semplice e veloce.